Dialogando sulla pandemia

di Giuseppe Mezzino

‘Saremo disponibili a sottoporci a pratiche di vaccinazioni continue con la stessa facilità con cui la stragrande maggioranza degli individui fa ricorso ad analgesici contro il mal di testa o ad antiacidi per aver mangiato troppo e male?’

Questa era la domanda che ponevo nell’articolo”Alla ricerca di un dialogo sulla pandemia” pubblicato con la newsletter del 12 aprile.

Nicoletta Dentico, giornalista ed esperta di cooperazione internazionale e diritti umani, in un interessante articolo pubblicato nel numero di maggio di Altreconomia, ci offre ulteriori spunti per indagare il rapporto stretto che lega le pandemie agli ecosistemi.

 

Senza biodiversità non c’è vaccino che tenga

Non si fa altro ormai che parlare di vaccini, ma siamo sicuri che sia sufficiente? L’ossessiva attenzione alla soluzione farmaceutico-immunitaria, pur se comprensibile, ci dice che non vogliamo capire la dura ma razionale pedagogia di SARS-CoV-2. I vaccini sono importanti, ma l’idea che siano la soluzione contro il virus è deviante, allontana lo sguardo dalla realtà: le pandemie sono il risultato della distruzione degli ecosistemi, di un Pianeta che non respira più. Noi umani abbiamo dimenticato di far parte della natura, ci crediamo più forti del nostro sistema immunitario e andiamo dove non dovremmo…. Leggi l’articolo su Altreconomia

 

Gli Articoli Più Recenti

IL TEMPO NUOVO
Di: redazione1 29 Novembre 2022
Io, Hannah Arendt e il totalitarismo
Di: redazione1 28 Ottobre 2022
Il Pensiero si fa dimora
Di: redazione1 13 Ottobre 2022
Eventi Autunno 2022
Di: redazione1 22 Settembre 2022

Aggiungi il Tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Contattaci

    PER CONOSCERCI

    Compila il modulo sottostante