Per sempre, ORA

di Daniela Pavoletti

Qualche settimana fa, alla Casa dell’Ecologia Umana, una giornata intera è stata dedicata a Dante Alighieri e alla sua divina opera: “La Divina Commedia”.

Fra conoscenze accurate, intuizioni e passi sul sentiero della casa, si è verificato il miracolo del “per sempre, ora”, ovvero l’incontro fra il tempo passato del pensiero e delle parole di Dante con la realtà attuale di ciascuno di noi.

Dante è stato un uomo del suo tempo ma ha intercettato una sapienza collocabile solo in una dimensione alta e altra dall’ordinarietà della vita, una sapienza che ha scavalcato i secoli e che ancora oggi chiama ogni uomo in cammino.

Non tutti sanno scorgere in mezzo alla selva selvaggia “il ben chi vi trovai”; per vedere nel cuore del proprio inferno la salvezza che ci attende,  è necessario connettersi con la forza generatrice della vita, come l’albero che, pur radicato a terra, si protende verso il cielo.

Nel tratto di strada che va da Dante a noi un numero infinito di persone, studiosi della lingua, filosofi, attori, scrittori, artisti, hanno dedicato tempo ed energie al conoscere “La Divina Commedia” e a scoprirne i significati nascosti, ma solo chi ha alzato lo sguardo ne ha intuito la potenza eternamente creatrice.

Attraverso il sentiero della casa, accompagnati da alcuni passi dell’Inferno, del Purgatorio e del Paradiso e da alcuni frutti di questo lavoro collettivo, uomini e donne hanno meditato e agito l’essere in cammino.

Gli Articoli Più Recenti

Eventi 2022
Di: redazione1 25 Aprile 2022
Guerra al verde
Di: redazione1 7 Aprile 2022
La feconda Terra
Di: redazione1 6 Aprile 2022
Guerra al verde (2^parte)
Di: redazione1 6 Aprile 2022

Aggiungi il Tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Contattaci

    PER CONOSCERCI

    Compila il modulo sottostante