“Egregore” di bene sul mondo (Meditazione#15)

di Mariella Lancia

Meditazione di Marina Mazzanti

Abbiamo ricevuto tempo fa alcune note dall’amica Mariella Lancia che qui riportiamo in parte:

Una “forma-pensiero” si riferisce a una entità incorporea emanata da una o più persone in grado di influenzare i loro stessi pensieri e attitudini; se creata attraverso particolari metodi di meditazione collettiva viene utilizzato maggiormente il termine “eggregora” o egregore (Enciclopedia Treccani)

Si sente ormai dire da più parti che il momento attuale con l’accelerazione vertiginosa che lo caratterizza richiede un salto di qualità inaudito.
Accanto ad azioni consapevoli e mirate nel campo del visibile si rende sempre più necessaria un’azione interiore di innalzamento delle frequenze mentali. Tale innalzamento non potrà poi non tradursi in forme visibili e in modificazioni dell’”ordine esplicato” o manifesto.
Chi lo dice?
L’antica saggezza di tutti i popoli, che ci insegna anche i metodi per attuarlo (meditazione, preghiera, yoga, tai chi, riti sciamanici).
Oggi queste convinzioni sono avvalorate dalle scoperte della fisica quantistica che hanno indotto un gran numero di fisici, biologi, medici e psicologi a ritenere che sia possibile un dominio della mente consapevole sulla materia e sulla forma.
Se attuato collettivamente, questo processo diviene esponenzialmente più potente.”

A seguire Mariella invita chi lo desidera ad unirsi in momenti meditativi, utilizzando appunto l’immaginazione creativa e la forza dell’intenzione di pensiero.

Abbiamo accolto questo invito.

Buona meditazione

Ascolta la meditazione

Gli Articoli Più Recenti

Eventi Autunno 2022
Di: redazione1 22 Settembre 2022
Luce, sempre
Di: redazione1 22 Settembre 2022
Far pace con la morte
Di: redazione1 22 Settembre 2022
Riflessioni di una serata speciale
Di: redazione1 13 Agosto 2022

Aggiungi il Tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Contattaci

    PER CONOSCERCI

    Compila il modulo sottostante