Alza la testa (Meditazione#16)

di Daniela Pavoletti

Meditazione di Marina Mazzanti

 

“Non siamo ESSERI umani ma DIVENIENTI umani”

(I. Nicoletto – Monte Giove, 30 ottobre 2011)

 

In questa epoca di passaggio l’unica cosa che ci può salvare è accettare la trasformazione, fuori-uscire dalla cornice, aprire altri spazi, entrare in dialogo con noi stessi ed essere creativi.

 

 

ALZA LA TESTA

 

E’ materia nera
densa
molle.

Occhi, bocca, pelle sono porte involontariamente aperte.

Entra nel mio corpo
toglie il respiro
rompe le ossa
schiaccia il cuore.

Oggi è così che sento la vita, mi opprime e non mi libera
mi succhia e non mi nutre.

Un’ombra pesante lambisce l’anima e abbassa il mio sguardo.
Una voce mi dice “Alza la testa”, ma io non voglio.

La rabbia mi attira giù
e mi impasta di odio, terra e odio, sangue e odio, brani di corpo e odio.

Non ho altro da dire.

“Come ti fa stare tutto questo odio?”

“Come mi fa stare tutto questo odio?

Non voglio fare al Male dono di me
non voglio sciogliere la Speranza nel suo mare,
ma è così difficile….

“Alza la testa”
porta lo sguardo oltre la fatica
portalo al di là del dolore
rinnova il desiderio
cuciti addosso i brandelli di te e fai attenzione,
scegli bene il filo inviolabile che li tenga insieme:

che sia Verità

che sia Amore

che sia Dono.

 

Ascolta la meditazione

Gli Articoli Più Recenti

Eventi 2022
Di: redazione1 25 Aprile 2022
Guerra al verde
Di: redazione1 7 Aprile 2022
La feconda Terra
Di: redazione1 6 Aprile 2022
Guerra al verde (2^parte)
Di: redazione1 6 Aprile 2022

Aggiungi il Tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Contattaci

    PER CONOSCERCI

    Compila il modulo sottostante