L’attesa del Festival

…. il dono più pervasivo e duraturo lo trovo nei tempi e nei luoghi che hanno preceduto il Festival stesso.

 

Ho vissuto con gioia la partecipazione al Festival al femminile, avevo bisogno di onde di energia buona e di bellezza e questo ho trovato in tutti i partecipanti ai tre giorni trascorsi alla Casa dell’Ecologia Umana e nella casa stessa, che è sempre luogo di apertura e di accoglienza.
A distanza di qualche settimana però il dono più pervasivo e duraturo lo trovo nei tempi e nei luoghi che hanno preceduto il Festival stesso.
Prima di tutto la casa di Chiara, un nido curato e colorato che ha accolto me e Monica e che ha visto nascere e crescere l’idea del nostro laboratorio; a casa di Chiara, durante il primo incontro, c’è stato uno scambio libero di idee e pensieri, un laboratorio di CREATIVITÀ vera e nutriente dove ho sentito la libertà di prendere e di lasciare quello che attraversava la mente.
La capacità di ascolto profondo delle mie compagne di viaggio mi ha aperto a confidenze che non facevo da anni e mi ha regalato un momento di condivisione profonda.
Poi c’è stato il tempo dedicato alla ricerca dei testi; ah quanto amo le parole e i libri che le contengono!!!
Questa volta è stato Franco Arminio a venirmi incontro con le poesie contenute in “Cedi la strada agli alberi” e che emozione scoprire che Monica aveva scelto di attingere allo stesso testo e che a sua volta lei e Chiara avevano scelto entrambe poesie di Mariangela Gualtieri…
Mi era stato chiesto di contribuire alla preparazione della cena e questo mi ha dato l’occasione di dedicare tempo alla ricerca di ricette, alla scelta degli ingredienti e alla preparazione vera e propria dei piatti; è stato importante riscoprire il tempo dedicato alla cucina, un tempo di cura, di ordine, di trasformazione delle cose e di sé.
Infine è sempre un dono guardare con quanta cura, versatilità, disponibilità e pazienza Marina e Mario si dedicano all’organizzazione di un evento.
Tutto questo è stato per me attesa viva e piena di ciò che il Festival è stato.
Daniela

Casa dell’Ecologia Umana
Fano, via Roncosambaccio n. 149/a (PU)

Per iscrizioni e informazioni:
334 7009556 Marina
email: corsi@ecologia-umana.it

 

Gli Articoli Più Recenti

Buon Autunno
Di: redazione1 5 Ottobre 2021
Utopia: Rivoluzione o Connessione?
Di: redazione1 5 Ottobre 2021
PREPARIAMOCI!
Di: redazione1 14 Settembre 2021
LA SACRA SOGLIA
Di: redazione1 3 Settembre 2021

Aggiungi il Tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Contattaci

    PER CONOSCERCI

    Compila il modulo sottostante