Festival AL femminile 2020

LA CURA
17 – 18 e 19 Luglio 2020

Il tema scelto per questa seconda edizione del Festival è “LA CURA“:
Cura come sollecitazione, premura, vicinanza, riguardo, accudimento ma anche come affanno, inquietudine, preoccupazione.
Cura come attitudine femminile ma non esclusivamente femminile.

Etica della giustizia e etica della cura si coniugano nella Carta della Terra come nell’Enciclica Laudato sì per un’ecologia integrale.

Cura di noi, cura per e con gli altri, cura della casa comune, cura del nostro “essere spirituali”.

Il covid 19 alla ricerca di una cura, forse  di una “cura” a trecentosessanta gradi!

PROGRAMMA

Venerdì 17 luglio

Ore 17.00
Apertura
Ore 17.30
“Da Manzoni al Covid-19“
Intervento del Dott. Catello Manfuso con letture di Silvio Castiglioni

A seguire      Cena a buffet

Ore 21.00
“Cur-AMI Una lettera all’Amore

Performance di ca 30 minuti con parole – corpo – voce e immagini diFrancesca Bertoni.

 

Sabato 18 luglio

Ore 17.00
Apertura
Ore 17.30
Bereshit barà Elohim…
Come la Kabbalah può aiutare a riflettere sul ruolo dell’umanità nella Creazione; il punto di vista di una donna.
Intervento di Debora Grazia

A seguire
Al tramonto:  Stefania Betti esegue un repertorio di musica popolare internazionale con l’arpa celtica.

Cena a buffet

 

Ore 21.15
“I sette vizi capitali – virus dell’uomo della nostra civiltà“
Intervento di Norbert Lantschner

 

Domenica 19 luglio

Ore 17.00
Apertura
Ore 17.30
“Con che Musica mi parli”
Dal codice di Ildegarda all’acqua informata
Intervento di Giovanna Giovannini.

A seguire      Cena a buffet

Ore 21.00
Conclusioni e altro a cura del “Gruppo Terra” della Casa dell’Ecologia Umana

 

Ingresso ad offerta libera

POSTI LIMITATI

Prenotazione obbligatoria agli eventi e alle cene di ciascuna giornata

 

EMERGENZA CORONAVIRUS
Per effetto delle normative determinate dalla emergenza sanitaria, potranno partecipare agli incontri solo persone non risultate  positive a Covid-19 al momento dell’evento; i partecipanti si impegnano a rispettare tutte le disposizioni delle autorità e le norme comportamentali vigenti e/o indicate da chi organizza e a informare immediatamente gli organizzatori qualora accusassero sintomi. E’ obbligatorio portare con sé mascherina e guanti.

All’ingresso verrà richiesto di firmare un apposito modulo di accettazione del regolamento con riportate eventuali ulteriori prescrizioni e norme da seguire. Si richiede inoltre la conoscenza del DL n.6 del 23 febbraio 2020, articolo 1, lett. h) e i), che preclude l’accesso ad ogni attività ed evento a chiunque negli ultimi 14 giorni sia a conoscenza di aver avuto contatti con soggetti risultati positivi al Covid-19 o che provenga da zona a rischio secondo le indicazioni degli organismi preposti.

Si avvisa inoltre che chi fosse a conoscenza di avere febbre (oltre 37.5°) o altri sintomi influenzali, ha l’obbligo di rimanere al proprio domicilio e di chiamare il proprio medico di famiglia e l’autorità sanitaria.

Casa dell’Ecologia Umana

Prenotazioni:
334 7009556 Marina
email: corsi@ecologia-umana.it

 

 

2 Commenti Hide Comments

Aggiungi il Tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Contattaci

PER CONOSCERCI

Compila il modulo sottostante